Bionews

18 Gennaio 2021

home.png

CORKPAN supera il test Biosafe per la radioattività dei materiali

Gli standard della validazione Biosafe richiedono la rispondenza a nuovi parametri di salubrità, tra cui quello relativa alla radioattività.

Un protocollo che si occupi di salubrità dei materiali da costruzione non può che essere “dinamico” e soggetto a continui aggiornamenti.

Ogni anno, nei soli Stati Uniti si assiste al rilascio di oltre 1.000 nuovi prodotti chimici nell’ambiente e nuove evidenze scientifiche sull‘interazione tra sostanze differenti nel rapporto causa-effetto sulla salute umana, costringono ad una costante revisione dei protocolli di sicurezza e salubrità.

Da sempre il protocollo Biosafe monitora i limiti massimi di emissività dei materiali e ridefinisce le proprie condizioni di validazione riferendosi ai valori più stringenti in vigore a livello mondiale.

L’esperienza maturata in questi anni ha anche creato maggior consapevolezza su alcuni temi procedurali, come la necessità che un prodotto risponda ad una Marcatura CE a norma del Construction Products Regulation (CPR) o Regolamento EU 305/2011, a garanzia del valore delle misurazioni effettuate. La disponibilità della Marcatura CE è diventata quindi vincolante per il rilascio della validazione Biosafe.

Essendo sempre in aggiornamento, il protocollo Biosafe ha anche introdotto nuove verifiche sui materiali, a seconda delle caratteristiche degli stessi.

Analisi della radioattività

Ad esempio, per i materiali di natura lignea viene richiesto il superamento dell’analisi della radioattività naturale ed artificiale. Poichè il pannello CORKPAN è ottenuto dalla corteccia di una corteccia, quella della quercia da sughero, sono stati effettuati i test specifici previsti dal protocollo Biosafe ed eseguiti con spettrometria gamma con rivelatori HPGe secondo la norma UNI 11665:2017 “Determinazione di radionuclidi gamma emettitori mediante spettrometria gamma ad alta risoluzione”.

I test, condotti nel mese di novembre 2020, hanno dato esiti eccellenti, rilevando l’assenza di radioattività, come da tabella sottostante.

Il sughero CORKPAN supera i test per la radioattività
Sicurezza del sughero

Il sughero CORKPAN, dopo essere stato testato e validato circa l’emissività dei Composti Organici Volatili, viene ora validato anche per l’assenza di radioattività, rappresentando un ulteriore elemento di sicurezza e salubrità per tutti i committenti alla ricerca di un isolante 100% naturale, senza collanti, eco-sostenibile e salubre.

Ultime bionews
ANALISI PREZZI PER SUPERBONUS

Il sughero CORKPAN e i sistemi di isolamento che lo includono saranno presto presenti nel Prezzario DEI. Nel frattempo, puoi inserire ugualmente il sughero CORKPAN nei tuoi progetti con Superbonus 110.

1.png