Bionews

4 febbraio 2015

In rubner si è parlato ampiamente di Sughero

Si è svolto presso la sede di Rbner il corso dui materiali isoalneti dedicato alla forza vendita
Nella sede di Chienes, si è svolta una giornata di formazione tecnica riservata ai funzionari commerciali dell'azienda in cui si è parlato dei materiali impiegati nelle prestigiose case del gruppo.

La parete della serieResidenz di Rubner include il cappotto in sughero Corkpan Circa 50 consulenti commerciali di Rubner Haus hanno potuto scoprire più a fondo le caratteristiche del sughero tostato Corkpan, che l’azienda di Chienes ha scelto da anni come materiale isolante per le sue case.

Il sughero Corkpan viene, infatti, fornito “di serie” nelle case prefabbricate Rubner della serie Residenz, come cappotto esterno. Una scelta che parte da molto lontano, come ci conferma Oswald Frenes di Rubner, che considera il sughero Corkpan a cappotto una scelta strategica per vincere la scommessa della qualità, in un settore sempre più affollato di competitor, più o meno strutturati.

La formazione dei consulenti Rubner

Video time-lapse della reazione al fuoco del sughero Corkpan

Raggruppati a piccoli gruppi, abbiamo potuto raccontare le caratteristiche del sughero tostato Corkpan, motivando le ragioni per cui l’azienda punta da sempre sul sughero come cappotto esterno.

Ancora una volta, l’argomento che più ha riscosso stupore e interesse è stato la reazione al fuoco del pannello Corkpan, che, essendo una corteccia, carbonizza ma non propaga calore e fiamma, esperienza che i consulenti Rubner hanno potuto sperimentare “con mano”, come si vede nell’immagine accanto. Cliccando qui è possibile vedere il video di confronto tra il comportamento al fuoco del pannello Corkpan e dei pannelli isolanti sintetici. Il sughero Corkpan non brucia e non propaga la fiamma, come dimostrato ai consulenti commerciali Rubner

Sebbene già bene preparati e consci della totale naturalità del pannello di sughero Corpkpan, i consulenti Rubner hanno ora un’arma in più per rassicurare i clienti sulla naturalità del prodotto e sulla sicurezza per le persone, rappresentato del certificato natureplus e dal certificato di prodotto per la bio-edilizia rilasciato da ANAB | ICEA.

Il fatto che il pannello Corkpan non contenga nessun tipo di collante aggiunto, come per altro richiesto dalla norma EN13170 (marcatura CE), permette al cappotto in sughero di essere efficiente ed efficace anche in condizioni di umidità o presenza di acqua, senza incorrere in spiacevoli dilatazioni del pannello, che si traducono in danneggiamenti alla rasatura.

I vantaggi del cappotto in sughero Corkpan

I vantaggi dell’impiego del sughero Corkpan a cappotto sono innumerevoli, tutti finalizzati alla massima durabilità dell’edificio, alla sicurezza e al massimo comfort abitativo durante tutto l’anno.

Siamo certi che i consulenti Rubner sapranno ora argomentare ancor meglio le scelte che la casa madre ha fatto in termini di impiego di materiali “nobili” e naturali.

 

 

 

 

 

Ultime bionews