Bionews

9 novembre 2015

Tecnosugheri è partner del Modulo ECO

Il Modulo Eco di Parma è isolato con cappotto in sughero faccia a vista
Abbiamo deciso di sostenere questa interessante iniziativa, che racconterà alla cittadinanza un caso reale di bio-architettura, attraverso l'isolamento di un edificio di pubblica utilità.

Locandina modulo eco parmaAll’interno del progetto di auto-costruzione del Modulo Eco di Parma, Tecnosugheri fornirà il materiale per la realizzazione del cappotto termico.

Tecnosugheri contribuirà fornendo tutti gli elementi del sistema cappotto MD CORK FACADE, ed in particolare il pannello di sughero faccia a vista CORKPAN MD FACCIATA. Con questa soluzione, il Modulo ECO trasmetterà, già a livello di involucro, i valori di eco-sostenibilità che lo caratterizzano, commenta l’Ing. Francesco Fulvi, Presidente di Manifattura Urbana, l’Associazione Culturale responsabile del progetto.

L’edificio, di circa 60mq, sarà costruito con criteri di eco-sostenibilità e sarà il simbolo di una nuova cultura del costruire consapevole, un simbolo di rigenerazione urbana accessibile e disponibile a tutti, come esempio di impegno civico e di cittadinanza attiva.

Laboratori e Workshop

Tecnosugheri è partner del modulo eco di ParmaA partire dal 15 ottobre sono attivi i laboratori per realizzare l’installazione in Piazzale della Pace, nel cuore di Parma, dove il Modulo ECO verrà costruito nelle settimane successive, secondo il modello dell’auto-costruzione, da parte di professionisti, universitari e studenti.

Tecnosugheri parteciperà a questi laboratori e darà dimostrazione della corretta posa del Sistema MD CORK FACADE. Le date dei laboratori e della dimostrazione di posa saranno presto pubblicate qui.

Tecnosugheri e il Modulo ECO

Abbiamo da subito creduto in questo progetto, in quanto siamo convinti che per parlare di eco-sostenibilità in edilizia sia necessario partire da fatti concreti, da edifici effettivi, come il Modulo ECO. Solo chi tocca con mano riesce a capire appieno il valore di una soluzione o la bontà di un prodotto. Lo stesso vale per il sughero CORKPAN, che rivestendo l’edificio, darà prova pratica della propria idoneità all’uso in esterno, resistendo in tutte le situazioni climatiche tipiche dell’inverno”, commenta Giacomo Maffezzini, titolare di Tecnosugheri.

Tempistiche

L’edificio, la cui ultimazione è prevista per fine anno, resterà in Piazzale della Pace fino a primavera 2016. In questo periodo, Modulo ECO sarà anche un “caso studio”, in quanto le performance di efficienza energetica verranno costantemente monitorate. Successivamente sarà smontato e rimontato in un quartiere di Parma, dove fungerà da elemento di rigenerazione urbana, continuando i monitoraggi prestazionali.

 

Ultime bionews