Bionews

21 novembre 2013

Il sughero protagonista alla Biennale di Venezia

trafaria praia sughero corkpan alla biennale di venezia
Il sughero Amorim è protagonista del progetto " Trafaria Praia" di Joana Vasconcelos e identifica il Portogallo alla 55° Biennale di Venezia

Il sughero Corkpan è protagonista alla biennale di Venezia.

“Trafaria Praia ” è stato ufficialmente inaugurato il 1 ° giugno ed è aperto al pubblico fino al 24 novembre.

Il sughero espanso Corkpan è stato ampiamente utilizzato in fase di trasformazione del traghetto, sia come elemento decorativo, sia grazie alle proprio caratteristiche tecniche e alla sua versatilità estetica.

Il traghetto è un‘opera d’ arte che incarna l’anima portoghese e unisce le culture di due città , Lisbona e Venezia, le cui storie sono influenzate dalla presenza del mare.

La partecipazione di Corticeira Amorim nasce dal desiderio di Joana Vasconcelos che, progettando il traghetto, ha imposto l’uso di materiali fortemente riconducibili al Portogallo: da qui la scelta naturale di puntare sul sughero del più grosso produttore mondiale di sughero.

Il sughero è stato usato nel molo di accesso all’imbarcazione, dove sono stati collocati 100 blocchi di sughero agglomerato espanso ad alta densità, ma anche nel pavimento e nel tetto compresa la copertura esterna.

A bordo, anche il ponte della nave e le coperture sono state realizzate in sughero Per ricoprire alcune zone soggette ad umidità è stato scelto un composto di sughero e gomma. All’esterno migliaia di piastrelle in ceramica azzurre illustrano i 20km del seafront di Lisbona.

 

Ultime bionews