Sughero Corkpan

100% naturale

Iscriviti alla newsletter Iscriviti ai nostri workshop

Dalla corteccia al pannello: un processo produttivo 100% naturale

Le cicogne nidificano sulle ciminiere dello stabilimento Amorim

Le cicogne nidificano sulle ciminiere dello stabilimento Amorim

L’agglomerato di sughero espanso autocollato è il risultato del processo termico di tostatura che permette di ottenere la fusione delle sostanze cerose naturalmente contenute nel sughero. Con la fusione, le sostanze cerose agiscono da collante naturale, permettono l’aggregazione dei granuli, rendendo il pannello compatto e rivestono i singoli granuli con uno strato protettivo che li rende impermeabili.

Il processo di tostatura, completamente naturale, non altera in alcun modo le caratteristiche del sughero ma le amplifica, determinando l’aumento del volume del singolo granulo e il miglioramento del potere coibente.

La struttura cellulare del sughero, dopo il trattamento termico, presenta una elevata traspirabilità pur essendo insensibile  all’umidità e all’acqua Ne deriva una stabilità dimensionale eccezionale in ogni condizione.

 

Le 4 fasi della produzione del pannello Corkpan

produzione pannello di corkpan - riduzione a granuloIl processo di tostatura del sughero per giungere al pannello Corkpan
1. La macinazione della corteccia2. La tostatura del sughero
La creazione del pannello agglomerato di sughero CorkpanFase di taglio e confezionamento dei pannelli Corkpan
3. L'agglomerazione dei granuli4. La squadratura dei blocchi