Sughero Corkpan

LCA e sostenibilità

Iscriviti alla newsletter! Iscriviti ai nostri workshop!

LCA – iL PROFILO AMBIENTALE DEL PANNELLO  CORKPAN

Il sughero deriva dalla corteggia della quercia suberisE’ sufficiente visitare gli stabilimenti AMORIM in Portogallo per avere l’immediata percezione che il pannello di sughero CORKPAN sia quanto di più naturale ed eco-sostenibile possa esistere, tra gli isolanti.

Certificazione ANAB | ICEA e natureplus

L’estrazione della corteccia svolta interamente a mano, il 90% dell’energia per la produzione ottenuta da biomassa, la durata senza limiti del pannello e la sua totale riciclabilità, sono solo alcuni dettagli di un processo produttivo che avviene nel massimo rispetto dell’ambiente e dell’uomo di oggi e di domani. 

In conformità alle norme ISO 14040 e ISO 14044 e a quanto definito dallo Standard Generale ANAB (Associazione Nazionale Architettura Bioecologica per la certificazione dei Materiali per la Bioedilizia) e ICEA (Istituto per la Certificazione Etica e Ambientale ), ha redatto lo studio LCA ed il Profilo Ambientale del pannello Corkpan. [Scarica lo studio LCA]

Il sughero Corkpan di tecnosugheri è certificato da natureplus

Attraverso l’analisi quantitativa di parametri e indicatori, ICEA ha tradotto in impatti ambientali il consumo di risorse energetiche e materiali e l’emissione di sostanze inquinanti associate al ciclo di vita del pannello Corkpan.

Partendo dallo studio LCA e della certificazione ICEA | ANAB, l’organismo tedesco natureplus ha concesso la sua prestigiosa certificazione, a ulteriore dimostrazione che il pannello di sughero Corkpan è eco-sostenibibile e non dannoso per la salute umana e per l’ambiente.

Profilo ambientale del pannello corkpan

ciclo di produzioen completo sughero corkpan

Il profilo ambientale del pannello Corkpan è stato redatto da ICEA (Istituto per la Certificazione Etica e Ambientale), considerando 1 kg di prodotto e valutando due scenari distinti:

Sia gli indicatori energetici che quelli ambientali mostrano come, in entrambi gli scenari, a incidere maggiormente sulle emissioni e sull’impatto ambientale del prodotto sia la fase di produzione del pannello.

 

consumo di energia rinnovabile per la produzione di corkpanIl consumo di risorse energetiche avviene soprattutto nella fase di produzione del pannello che contribuisce per il 95 % circa del consumo totale di risorse.La maggior parte di queste risorse deriva da fonti rinnovabili di scarto poiché è costituita dalle polveri e dagli scarti di sughero derivanti dal ciclo produttivo e riutilizzate. Nell’ottica di una valutazione degli impatti ambientali del processo produttivo questo è molto importante poiché indica che le risorse utilizzate per la produzione del pannello non solo derivano da fonti rinnovabili, ma sono gli scarti del processo produttivo che sono riutilizzati come biomassa per la produzione di energia termica.

 

impatto ciclo di vita sughero corkpan   

Corkpan, il sughero certificato per la Bio-edilizia

certificato corkpan icea-anab per la bioedilizia

Gli ottimi valori di LCA del pannello Corkpan hanno permesso a questo prodotto di essere certificato da ICEA come prodotto per la Bio-edilizia, conforme alle prescrizioni generali e particolari dello Standard dei materiali per la bioedilizia ANAB – Associazione Nazionale Architettura Bioecologica.

Il pannello Corkpan mostra ottimi valori di indicatori energetici e ambientali anche rispetto ai requisiti fissati dall’ente certificatore europeo Natureplus, che con l’omonimo marchio di qualità garantisce il rispetto di elevati standard in termini di protezione del clima, abitare sano e sostenibilità, attraverso le definizione di criteri minimi da rispettare affinché i materiali da costruzione possano essere considerati prodotti che non causino impatti negativi sulla salute e sull’ambiente. I valori riportati in tabella si riferiscono all’unità di resistenza termica ovvero alla quantità di materiale avente resistenza termica unitaria R =1 m2K/W e superficie unitaria 1 m2

dati LCA del sughero tostato in confronto a quelli di Nature Plus

I dati riportati in tabella mostrano come il pannello Corkpan rispetti ampiamente i requisiti richiesti con valori decisamente inferiori a quelli fissati da Natureplus per la categoria “Materiali isolanti a base di materie prime rinnovabili con densità superiore a 90 kg/m3”  (I dai riportati sono in funzione dell’unità termica).

EFFETTO SERRA e GWP100

Il valore GWP100  indica il potenziale di riscaldamento globale causato da un prodotto, calcolato in una prospettiva temporale di 100 anni.

Nel caso del sughero, che è un prodotto di origine biogenica, il valore GWP100  è ottenuto dalla differenza tra il valore di Effetto Serra derivante dal processo di produzione e il valore di CO2 fissato naturalmente nel prodotto, nel corso dell’accrescimento della pianta.

Per il sughero Corkpan, il valore di CO2 fissato nel prodotto è pari a 1,688 keg CO2eq/kg, mentre il valore relativo al processo di produzione è di 0,358 Kg CO2eq/kg. Pertanto, il valore GWP100 è pari a -1,33 Kg CO2eq/kg. 

Ciò significa che il pannello Corkpan contiene più CO2 fissata al suo interno di quanta ne rilascia il processo di produzione, non incidendo in alcun modo sull’aumento della CO2 in atmosfera.

Per scaricare lo studio LCA completo, clicca qui.